Se ci chiedessero quale pianta porteremmo con noi se ne potessimo scegliere una sola la Melaleuca Alternifolia è quella che risponderemmo senza pensare un attimo.
Sembra strano ma questa pianta originaria dell’ Australia ed impiegata da sempre dagli Aborigeni è una delle poche, se non l’ unica, ad avere effetto sia antisettico che anti fungino.
Si trova sotto forma di olio essenziale puro oppure come pomata e come componente dello spray per la gola che consideriamo in assoluto il più efficace ed anche in detergenti intimi.

  • Abrasioni, Scottature: qualche goccia su una garza 2 o 3 volte al dì, finchè non migliora.
  • Acne , foruncoli e verruche :qualche goccia su una garza o cotone pulire mattina e sera fino a scomparsa del problema.
  • Dermatiti, eczemi, pruriti eritemi da rasatura e soprattutto solari :miscelando con olio di mandorle o una crema idratante applicato più volte al giorno .  
  • Forfora. L’olio di tea tree può essere utile in caso di forfora secca e grassa. Modalità d’uso: frizionare poche gocce sul cuoio capelluto e procedere con lo shampoo.
  •  Herpes applicato direttamente sulla lesione con un cotton fioc facendo attenzione a non contaminare il flacone.
  •  Igiene intima. Grazie alle sue proprietà antimicrobiche, l’olio di tea tree può essere diluito in acqua per rinfrescare e dare sollievo alle zone intime.
  • Mal di gola e gengive infiammate e doloranti, afte :qualche goccia in mezzo bicchiere d’ acqua sciacqui più volte al giorno o toccature locali.
  • Micosi della pelle, delle unghie, piede dell’atleta: massaggiare più volte puro fino a scomparsa dei sintomi.
  • Micosi vaginali:  miscelare 5 gocce in 1 litro d’acqua fredda, precedentemente bollita.
  •  Punture d’ insetto anche api e vespe direttamente o con garza fino alla scomparsa del prurito .